5.50

Il caso Braibanti

Prenota e ritira in negozio

Descrizione

Aldo Braibanti (1922-2014) è stato il protagonista di uno dei processi più discussi d’Italia. Filosofo, poeta, naturalista ed ex partigiano, nel 1964 fu accusato di aver plagiato la personalità di Giovanni Sanfratello, ma venne fuori anche l’accusa morale, fortissima, di omosessualità. Pier Paolo Pasolini, Elsa Morante, Umberto Eco, Alberto Moravia, Cesare Musatti e Dacia Maraini avanzarono dalle colonne dei quotidiani, ma i loro appelli, come molti altri, restarono inascoltati. Il processo si concluse nel 1968 con la condanna, per un reato dichiarato poi incostituzionale nel 1981. Massimiliano Palmese costruisce Il caso Braibanti con documenti d’archivio, lettere e testimonianze che ricordano la vicenda e ripercorrono tutte le fasi del processo, tra momenti drammatici e altri amaramente risibili. L’andamento della drammaturgia abbraccia il lettore, e lo spettatore, in una storia che molti non conoscono. E che, a distanza di cinquant’anni, è ancora attuale.

Informazioni aggiuntive

Peso 250 g

Leave a Reply

*

Ordina Prodotto

Compila il modulo per potere ordinare il prodotto

Name*

Email*

Enquiry*

detail product

    No detail information
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com