Visualizza carrello “Di pari passo. Percorso educativo contro la violenza di genere” è stato aggiunto al tuo carrello.

 13.00

Vita da genio

Descrizione

Alla corte di Carlomagno, re illuminato di un regno senza fede, arriva la carovana di Isaac l’Ebreo, giunto da Bagdad con i doni del Califfo Harun al-Rashid, tra cui una vecchia e brutta teiera, che rimane abbandonata per tredici secoli… per ricomparire nella Colonia dei giorni nostri, alla tavola di Dörte e Manfred. Quando la ragazza scopre la presenza del dispotico Abdullah Abba Al Scak Homat nella teiera, impone al coinquilino gay di sbarazzarsene. Il nuovo genio non è infatti il dolce efebo, schiavo d’amore, che avevamo conosciuto in Genio per amore, quanto piuttosto un uomo rude, dalla libido incontrollabile. Manfred è così costretto a traslocare col nuovo amico, con cui inizierà una vera e propria discesa agli inferi della società. Dörte, intanto, conosce meglio il timido spazzino Götz, che si innamora di lei con grande disappunto dell’insofferente madre cattolica ortodossa…

Informazioni aggiuntive

Peso 250 g

Leave a Reply

*

Ordina Prodotto

Compila il modulo per potere ordinare il prodotto

Name*

Email*

Enquiry*

detail product

  • Dettagli :
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com