17.00

Un pesce rosso, due lesbiche e un camper

Prenota e ritira in negozio

Descrizione

Portolino è un piccolo borgo affacciato sul mare adriatico. Seimila abitanti scarsi, e sembra che si faccia fatica a trovarne uno “normale”. A cominciare dal narratore di queste storie. Un ragazzo che vuole diventare scrittore e poeta ed è innamorato di viola, che però non gli è fedele e rovina tutto per colpa di un pesce rosso. Poi c’è dante, il postino, che va sempre di fretta e non di certo per consegnare le lettere. Il parroco don anticristo, il nome è tutto un programma, che è scomparso da un giorno all’altro lasciando increduli tutti i paesani. C’è lady letizia, la nonna pugliese naturalizzata in romagna, che crea neologismi a raffica intrecciando ben tre dialetti, e riesce a farsi capire anche dalla badante ucraina. C’è treccani, il patacca. Johnny il pittore, che è riuscito finalmente a immortalare la donna carciofo. Camillo l’assicuratore che vuole aprire un ristorante; Pietro, l’amico d’infanzia che vorrebbe farsi monaco. C’è il bagno corallo – non può mancare un bagno sulle spiagge dell’adriatico. Punto di ritrovo, crocevia di vite e soprattutto sede dei tornei di mah jong. Il suo gestore, canocchia, avrà una brutta avventura proprio il giorno di ferragosto. Storie e personaggi che s’intrecciano grazie alla penna ironica di un artista multiforme come paolo simoni, cantautore di professione e qui alla sua prima prova narrativa. Il ritratto di una provincia italiana che sembra sospesa nel tempo e nello spazio, eppure ancora viva e pulsante. Soprattutto, un atto d’amore dell’autore verso la sua terra: la romagna più vera, che resiste testarda ai mutamenti con la sua vena d’umanità folle e passionale.

Informazioni aggiuntive

Peso 250 g

Leave a Reply

*

Ordina Prodotto

Compila il modulo per potere ordinare il prodotto

Name*

Email*

Enquiry*

detail product

    No detail information
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com