13.00

Sfida laica all’Islam. La religione contro la vita

Prenota e ritira in negozio

Descrizione

Il musulmano non ha una patria reale nel mondo contemporaneo: è incastrato tra un “non più” e un “non ancora”. Ed è in questa assenza che si dispiega tutta la sua rabbia e frustrazione. La pensa così Zanaz – laico rigoroso in un contesto culturale che non concepisce la laicità – in questa critica a tutto tondo dell’islam e della sua pretesa di islamizzare l’esistenza dei popoli musulmani tanto nella sfera pubblica quanto in quella privata. Un’invadenza religiosa verso la quale la cultura laica occidentale gli appare troppo arrendevole e compiacente, forse perché teme di essere tacciata di razzismo e di neocolonialismo. Ma una critica serrata anche nei confronti della terza religione monoteista, per rivendicare la separazione tra Ragione e Rivelazione, è l’unica strada che può portare le società musulmane a uscire dal vicolo cieco in cui le ha condotte il totalitarismo religioso. Hamid Zanaz ha dovuto lasciare l’Algeria per le sue posizioni radicalmente laiche e dal 1993 vive in Francia. Docente di filosofia all’università di Algeri, oggi lavora come giornalista per la stampa indipendente araba e in particolare per la rivista “Al Awan” della Lega dei razionalisti arabi. Prefazione di Michel Onfray.

Informazioni aggiuntive

Peso 250 g

Leave a Reply

*

Ordina Prodotto

Compila il modulo per potere ordinare il prodotto

Name*

Email*

Enquiry*

detail product

    No detail information
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com