14.00

Pasolini e il Cinema Inconsumabile – Una prospettiva critica della modernità

Prenota e ritira in negozio

Descrizione

Il cinema di Pasolini si fa momento emblematico di confluenza fra pensiero cinematografico e filosofico in un focus sui film a cavallo del ’68. Contro un consumismo che ammicca all’uomo medio con prodotti ‘facili’, un artista underground oppone l’inconsumabilità’ dell’evento filmico: una battaglia feroce a quel potere neocapitalistico che deforma l’umanità, piegando le istanze ontologiche più profonde a una rassicurante omologazione. Ne emerge una prospettiva critica, forte e vitale che illumina e raffina lo sguardo sull’oggi.

Informazioni aggiuntive

Peso 250 g

Leave a Reply

*

Ordina Prodotto

Compila il modulo per potere ordinare il prodotto

Name*

Email*

Enquiry*

detail product

    No detail information
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com