15.00

Nascere. Genesi di un nuovo essere umano

Prenota e ritira in negozio

Descrizione

Il tema è universale. Forse non c’è tema più universale di questo: che cosa significa per noi umani nascere.

«Il primo e forse il più radicale fallimento della nostra cultura è il fatto di prendere avvio dall’essere umano in quanto tale. Ora, questo nostro essere non corrisponde a un essere vivente, ma a un’idea o a un’entità costruita»

Non ci sviluppiamo dalle radici come una pianta, e non siamo neppure autosufficienti come Dio. Così, siamo gli unici viventi che mancano di un’origine, e ne vanno sempre alla ricerca. Privi di un «essere» originariamente identificabile, dobbiamo assumerci la responsabilità della nostra esistenza e del nostro destino. Come? «In primo luogo, coltivando il nostro respiro, una risorsa che troppo passivamente abbiamo attribuito a un Dio estraneo alla nostra esistenza terrena, sebbene il respiro sia ciò che ci permette non solo di vivere autonomamente, ma anche di trascendere la mera sopravvivenza, di superare il livello

Informazioni aggiuntive

Peso 250 g

Pagine

192

Leave a Reply

*

Ordina Prodotto

Compila il modulo per potere ordinare il prodotto

Name*

Email*

Enquiry*

detail product

  • Dettagli :
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com