16.00

Metafisica della puttana

Prenota e ritira in negozio

Descrizione

«Nella sua maniera ambivalente, Lulu era dunque un’incarnazione della verità: il riflesso che rinviava a chi desiderava possederla era il riflesso del vero – ma di un vero che non era una qualità o una proprietà. Vero era soltanto l’attimo del riflesso, l’attimo dell’immagine vuota che rinvia a chi la osserva il suo stesso sguardo, permettendogli improvvisamente di coglierlo. Perché non è vero che non è possibile cogliere il proprio sguardo: è sufficiente avvicinare una puttana perché esso diventi improvvisamente visibile, ma di una visibilità impossibile, insopportabile».

Informazioni aggiuntive

Peso 250 g

Pagine

102

Leave a Reply

*

Ordina Prodotto

Compila il modulo per potere ordinare il prodotto

Name*

Email*

Enquiry*

detail product

  • Dettagli :
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com