18.00

Dal diritto alla privacy al diritto di matrimonio. L’omosessualità nella giurisprudenza costituzionale statunitense

Prenota e ritira in negozio

Descrizione

La via statunitense al riconoscimento dei diritti delle persone omosessuali è stata particolarmente accidentata e, soprattutto, si è sviluppata grazie ad alcune importanti pronunce della Corte Suprema. Così, dal 2003 è stata depenalizzata l’attività sessuale tra persone dello stesso sesso e dal 2015 queste ultime possono accedere all’istituto matrimoniale. In questo volume, dopo una breve introduzione del diritto alla privacy, si ricostruisce, analizzandola, la principale giurisprudenza in materia di sodomia negli Stati Uniti d’America. Successivamente, si prosegue con l’approfondimento della questione del matrimonio tra persone dello stesso sesso, dalle prime sentenze degli anni ’70 fino agli arresti giurisprudenziali più recenti. Completa il volume, infine, un’appendice che si propone di offrire una ricostruzione del modo in cui l’omosessualità era vista prima dell’avvento del concetto di sodomia e delle leggi atte a reprimerla.

Informazioni aggiuntive

Peso 250 g

Pagine

184

Leave a Reply

*

Ordina Prodotto

Compila il modulo per potere ordinare il prodotto

Name*

Email*

Enquiry*

detail product

  • Dettagli :
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com