18.00

Che colpa abbiamo noi: limiti della sottocultura omosessuale

Prenota e ritira in negozio

Descrizione

Nel nostro tempo di superficiale tolleranza chi vive rapporti omosessuali soffre della mancanza di voci fuori dal coro, persino di padri e profeti che sappiano rimproverare e richiamare.
Da tale premessa nasce un saggio provocatorio sull’omosessualità maschile in Italia, utilizzando l’approccio culturale per andare oltre i luoghi comuni del politicamente corretto e gli slogan di categoria. Un’analisi puntuale delle molteplici sfaccettature del fenomeno che mira a valorizzare e qualificare l’identità omosessuale, ma al contempo sottopone al vaglio della critica obiettiva mentalità e comportamenti, chiamando alla responsabilizzazione tanto i diretti interessati quanto tutti gli altri.
Viene così proposta una lettura alternativa della più controversa condizione di diversità, costretta negli angusti confini delle fragilità individuali e dell’eredità di psicologia collettiva, passando in rassegna i principali nodi critici: i processi di identificazione, il consumismo sessuale e l’erotizzazione difensiva, la coppia e le privazioni affettive, la non tutela delle giovani generazioni, i condizionamenti nell’ambiente gay, le prospettive future di socializzazione e simbolizzazione.

Informazioni aggiuntive

Peso 250 g

Leave a Reply

*

Ordina Prodotto

Compila il modulo per potere ordinare il prodotto

Name*

Email*

Enquiry*

detail product

    No detail information
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com