18.00

Brevemente risplendiamo sulla terra

Prenota e ritira in negozio

Descrizione

In una lettera destinata alla madre, Little Dog ricostruisce la sua vita e la storia della sua famiglia, segnata dalla guerra del Vietnam e dalla emigrazione negli Stati Uniti. Arrivati negli Stati Uniti nel 1990, Little Dog e la madre Hong (che in vietnamita significa rosa) si stabiliscono a Hartford, nel Connecticut: Hong, la madre di Little Dog, si mantiene facendo manicure e pedicure, ma soffre di un disturbo da stress post-traumatico che si manifesta in violenti scoppi d’ira contro il figlio, che si alternano a gesti di tenerezza assoluta. Little Dog e sua madre Hong vivono insieme alla nonna di Hong, Lan e suo marito Paul. Lan (che significa giglio, in vietnamita) ha vissuto il dramma della guerra: obbligata a sposare un uomo molto più anziano di lei, Lan decide di scappare, venendo ripudiata dalla sua famiglia. Senza soldi, è costretta a prostituirsi con i soldati americani. Lan cresce sua figlia Hong in un campo profughi nelle Filippine, e solo molti anni dopo, nel 1990 riuscirà a farla arrivare negli Stati Uniti. Little Dog, crescendo, si fa carico del ruolo di interprete e mediatore tra sua madre e sua nonna, che non parlano l’inglese e la cultura americana. Ma anche Little Dog deve scontare un difficile adattamento: il bullismo, l’esclusione, il difficile rapporto con i suoi coetanei, fino alla scoperta della omosessualità. Il volume è uno straordinario romanzo di formazione, capace di restituirci con precisione chirurgica tutti gli stati d’animo del passaggio tra infanzia e adolescenza del protagonista, dietro il quale si cela l’autore. Ma, nello stesso tempo, è un formidabile ritratto degli Stati Uniti di oggi.

Informazioni aggiuntive

Peso 250 g

Pagine

292

Leave a Reply

*

Ordina Prodotto

Compila il modulo per potere ordinare il prodotto

Name*

Email*

Enquiry*

detail product

  • Dettagli :
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com