14.00

Ada Colau la città in comune. Da occupante di case a sindaca di Barcellona

Prenota e ritira in negozio

Descrizione

Con una intervista a Luigi de Magistris. Attivista dei movimenti studenteschi negli anni 90, e poi del movimento No Global nei primi anni 2000, è fronteggiando il dramma abitativo che Ada è divenuta una leader riconosciuta nella sua città. Dal 2006 al 2012 in Spagna 420mila alloggi sono tornati nelle mani delle banche con famiglie, impossibilitate a pagare la rata del mutuo, finite in mezzo ad una strada da un giorno all’altro. E colpite due volte da una legge che in Spagna prevede che in caso di insolvenza, colui che ha stipulato il mutuo non solo perde l’abitazione ma rimane vincolato al pagamento delle rate. Proprio per fronteggiare il problema abitativo nasce la “Plataforma de Afectados por la Hipoteca” (Pah, Piattaforma delle vittime dei mutui), un movimento sociale apartitico che dal 2011 s’intreccerà con gli indignados e si opporrà agli sfratti con picchetti, trattative con le banche e proteste. La leader, indiscussa, è proprio la futura sindaca di Barcellona, appoggiata da Podemos e dalla sinistra catalana. Questo libro racconta la sua storia, come è arrivata al Governo della città e come l’utopia è divenuta realtà in questi primi 12 mesi di amministrazione di Barcellona.

Informazioni aggiuntive

Peso 250 g

Leave a Reply

*

Ordina Prodotto

Compila il modulo per potere ordinare il prodotto

Name*

Email*

Enquiry*

detail product

    No detail information
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com