200.00

Taci, anzi parla. Diario di una femminista – Carla Lonzi – et al. 2010

Prenota e ritira in negozio

Descrizione

Taci, anzi parla. Diario di una femminista – Carla Lonzi – et al. 2010

Cofanetto con due volumi

Pagine 1076

Libro molto raro – Condizioni: NUOVO

“Adesso esisto”, scriveva Carla Lonzi giunta al termine del suo diario, “questa certezza mi giustifica e mi conferisce quella libertà in cui ho creduto da sola e che ho trovato il mezzo di ottenere. Tutte le distinzioni, le categorie che esprimevano appunto il costituirsi della mia identità a partire dal dissenso – non vedevo altra via in quanto donna – non mi appartengono più: faccio ciò che voglio, questo è il contenuto che mi appare in ogni circostanza, non aderisco ad altro che a questo”.Dal 1972 al 1977 Carla Lonzi affronta il compito di tenere un diario, sottoponendosi a una lunga iniziazione all’autenticità, a una libertà che si nutre di autonomia e non di opposizione, così forte da essere insieme piena responsabilità verso gli altri. È una vigile e irrinunciabile autenticità a permettere ai rapporti di vivere sfuggendo al continuo richiudersi dei ruoli. Dopo “Sputiamo su Hegel” e gli altri scritti dei primi anni settanta, il percorso politico, personale e intellettuale di Carla Lonzi si inabissa e approfondisce dando vita a quest’opera superba, che merita di essere conosciuta e riconosciuta per il suo alto valore culturale oltre che per la sua necessaria radicalità. “Taci, anzi parla” è una pietra miliare, uno dei punti più alti del femminismo, e non solo in Italia, un punto di riferimento inesauribile per i problemi di una donna che voglia prendere coscienza di sé, un trattato di pensiero non ideologico, una delle rare “guide” contemporanee che insegna la via della propria trasformazione.

Informazioni aggiuntive

Peso 1000 g

Pagine

1076

Ordina Prodotto

Compila il modulo per potere ordinare il prodotto

Name*

Email*

Enquiry*

detail product

  • Dettagli :
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com