Libreria Antigone

SPEDIZIONE GRATUITA - Con ordini superiori ai 70€ la spedizione in Italia è gratuita
SPEDIZIONE GRATUITA - Con ordini superiori ai 70€ la spedizione in Italia è gratuita

Teatro. Vol. 2: Porcile-Orgia-Bestia da stile

libri,Pasolini Pier Paolo | Garzanti

18.00

Una volta inseriti i tuoi prodotti nel carrello potrai optare per la spedizione a domicilio o per il ritiro in libreria.

COD 9788811606451 Categoria
GENEREClassici della letteratura,Teatro & Performance

Descrizione

Il mondo del teatro professionistico non piaceva a Pier Paolo Pasolini, gli era estraneo: a dominare sulle scene era infatti una lingua artificiale che a lui suonava falsa, artefatta, convenzionale. Eppure, a un livello più profondo un’urgenza nutriva la sua creatività, e intorno alla metà degli anni Sessanta, il tanto bistrattato teatro diventò quasi una via di fuga.
«Sempre più mi accorgo che fare teatro non si improvvisa, è un’impresa che richiede l’impegno di una vita intera.»
“Porcile”: trasposto in seguito al cinema, mette in scena la separatezza insuperabile tra potere e individuo, una barriera tra loro che però è anche l’unica tutela che il diverso può avere per difendere la propria trasgressione. “Orgia”: due coniugi piccolo-borghesi travolti da passioni sadomasochistiche che li conducono fino all’efferatezza e al suicidio finale. Vicenda che vuole essere metafora delle pulsioni oscure e violente che ci agitano nel profondo e che ci mettono contro il potere. “Bestia da stile”: attraverso la tragica vicenda di Jan Palach, Pasolini inscena la sconfitta disperante dell’impegno politico e soprattutto della poesia. Prefazione di Oliviero Ponte di Pino.

Informazioni aggiuntive

Peso250 g

POTREBBERO ANCHE INTERESSARTI