Venerdì 16 alle ore 18:30
Sulla pagina facebook della Libreria Antigone
 
Presentazione del libro
“Il contrario della solitudine
Manifesto per un femminismo in comune”

di Màrcia Tiburi
effequ ed.
 
Presentano il libro 
° Marie Moïse °
attivista, è dottoranda in filosofia politica all’Università di Padova e Tolosa II, scrive di razzismo, femminismo e relazioni di cura. È co-autrice di Future. Il domani narrato dalle voci di oggi (Effequ 2019) e co-traduttrice di Donne, razza e classe di Angela Davis (Alegre, 2018).
 
° Martina Neglia °
attivista dell’assemblea femminista del Porco Rosso di Palermo. Si occupa su più canali di questioni di genere, in special modo di letteratura e valorizzazione dell’opera delle scrittrici. Scrive online soprattutto su L’indiependente.
 

 Il libro

Possiamo definire il femminismo come desiderio di democrazia radicale, votato alla lotta per i diritti di tuttə coloro che sono costrettə a subire ingiustizie armate sistematicamente dal patriarcato. Perché il patriarcato, contrariamente a quanto si possa pensare, non è un processo che colpisce esclusivamente la sfera femminile; coinvolge invece tutti gli esseri il cui corpo viene definito attraverso l’uso che se ne fa. Con questo libro la filosofa brasiliana Márcia Tiburi, in esilio volontario a Parigi per ragioni politiche, ci invita a ripensare queste strutture e prendere sul serio il femminismo, al di là delle mode e delle frasi fatte. L’augurio è che, ripensando criticamente il movimento, con un linguaggio accessibile tanto ai principianti quanto ai più esperti, Il contrario della solitudine sia portatore di un’idea di femminismo in comune capace di migliorare il nostro modo di vedere e inventare la vita.

Libreria Antigone
via Kramer 20, 20129 Milano
info@libreriantigone.com
Libreria Antigone

Leave a Reply

*