13.00

Tutti lo vogliono

Descrizione

Axel è un ragazzo un po’ sfasato, incapace di gestire i propri sentimenti e di vivere un rapporto di coppia maturo. Per risolvere i problemi con la fidanzata Doro, finge un falso suicidio, ma la ragazza non si lascia abbindolare e, indispettita, lo lascia. Nel tentativo di riprendersi, Axel entra così a far parte di un gruppo di autocoscienza maschile, composto da un variopinto manipolo di uomini emancipati, e lì conosce Bruno, invitato a parlare delle sue esperienze gay a Düsseldorf. Da quel momento inizieranno a ruotare attorno a lui Norbert e altre favolose amiche, in un cocktail esplosivo di doppi sensi, desideri latenti e fantasie tutte da esplorare! Una satira sui ruoli sessuali in chiave di commedia degli equivoci, in cui ancora una volta Ralf König ironizza sui rituali del mondo gay, ma questa volta, tra riunioni di autocoscienza in cui si discute di orgasmo femminile, feste “en travesti”, gelosie e dispetti, ci imbattiamo in un protagonista che gay non è…! Da questo libro, che ha segnalato all’attenzione del grande pubblico l’opera di König, l’omonimo film diretto da Sonke Wortmann, che nel 1994 ha sbancato i botteghini in Germania, per poi fare il giro del mondo.

Informazioni aggiuntive

Peso 250 g

Leave a Reply

*

Ordina Prodotto

Compila il modulo per potere ordinare il prodotto

Name*

Email*

Enquiry*

detail product

    No detail information