20.00

Tra sesso e castità. Un viaggio fra dogmi e tabù nelle religioni del mondo

Descrizione prodotto

Il sesso. Probabilmente non c’è altro campo dell’esperienza umana in cui il pensiero e il controllo religioso abbiano avuto un’influenza tanto potente. In ogni tempo, in ogni area del globo, le varie religioni prescrivono o proscrivono, benedicono o condannano le diverse forme di sessualità. La qualifica di “sacro” o “abominevole” dipende infatti dal codice religioso che la definisce. “Tra sesso e castità” è una guida dettagliata alle modalità in cui la fede ha cercato di reprimere, celebrare o codificare ogni tipologia di relazione e atto sessuale. Il sesso prima del matrimonio è sbagliato o ammissibile? I sacerdoti dovrebbero fare sesso? Il sesso può essere considerato un’esperienza religiosa? Il matrimonio interraziale è contro la legge divina? La masturbazione reciproca può essere considerata sesso? Per non dimenticare le questioni che vanno dalla poligamia e la contraccezione al sesso in paradiso… Un’approfondita e illuminante riflessione su queste e altre controversie nel rapporto che intercorre tra sesso e religione, su come, laddove una fede paventa la promiscuità come causa di castighi e calamità, un’altra ha invece un dio che condanna l’astinenza sessuale. Un’affascinante indagine sulle abitudini e sui significati, i rituali e le regole nelle religioni attorno al mondo, che susciterà l’interesse di tutti coloro che nutrano curiosità riguardo questi aspetti fondamentali della storia e dell’esperienza umana.

Informazioni aggiuntive

Peso 250 g

Leave a Reply

*

Ordina Prodotto

Compila il modulo per potere ordinare il prodotto

Name*

Email*

Enquiry*

detail product

    No detail information