19.00

TanzBerlin. Oltre il muro del clubbing

Descrizione prodotto

Definite dal suo sindaco Klaus Wovereit “povera ma sexy”, Berlino è la dance city per eccellenza nel mondo. Nella cartolina di una metropoli senza orario di chiusura, gran parte della sua economie, del suo sviluppo urbano, delle sue relazioni sociali e dei suoi modelli adottati esplodono su una dancefloor tran-snazionale. Tale interzone bascula in modo stagionale tra i santuari della Techno come il Berghain o il Tresor, ai Festival come il Fusion e agli open-air illegali estivi, passando per un mondo invisibile di dub, musiche, etichette, strategie di comunicazione, opinion leaders e mentalità all0 sbando che inventano laboratori di politiche culturali e sintetizzano nuove chimiche umane. Mutuando i metodi di mixing dei Djs sul piano della mappatura urbanistica, “TANZ BERLIN” vuole far emergere dai territori del dance floor una narrazione di metropoli che sbrana se stessa tra vendite e consumo degli spazi urbani, tra vecchie nuove migrazioni, tra desertificazione dei centri ed iper-popolamento delle periferie, tra un Est ed Ovest fattosi Sud e Nord, tra conflitto dei soggetti metropolitani e dialogo dei gruppi, tra fusioni cerebrali e liberazioni corporali, tra strategie d’oppressione e le forme di opposizione alla gentrificazione come i movimenti quali “Media Spred’. Indagando i confini del mondo sul tavolo della geografia urbana, sono i territori che scrivono mappe futuribili di presenti anteriori.

Informazioni aggiuntive

Peso 250 g

Leave a Reply

*

Ordina Prodotto

Compila il modulo per potere ordinare il prodotto

Name*

Email*

Enquiry*

detail product

    No detail information