24.50

L’AIDS nell’immaginario collettivo

Descrizione

Il volume presenta cinque diverse indagini, di tipo psicologico-sociale sul fenomeno Aids. Esse non studiano direttamente né la malattia né le persone colpite dal virus, ma le conoscenze, gli atteggiamenti e le emozioni che caratterizzano le rappresentazioni mentali della malattia stessa. (Del resto sono tali rappresentazioni e non l’Aids come malattia in sé che hanno “creato” il “fenomeno”).

Il primo capitolo analizza le caratteristiche della informazione relativa all’Aids dal 1982 al 1988: cioè i “dati” dai quali sono partititi i processi di elaborazione individuale e di gruppo.

Nel secondo vengono esaminate e messe a confronto le rappresentazioni della malattia in soggetti appartenenti a due generazioni: genitori e figli.

Il terzo illustra come la rappresentazione dell’Aids sia condizionata da schemi mentali preesistenti.

Il quarto si occupa degli operatori sanitari e dei loro atteggiamenti.

Nel quinto si analizza la relazione tra informazione, percezione di rischio e disponibilità ad adottare misure preventive in una popolazione di tossicodipendenti.

Informazioni aggiuntive

Peso 250 g

Leave a Reply

*

Ordina Prodotto

Compila il modulo per potere ordinare il prodotto

Name*

Email*

Enquiry*

detail product

    No detail information
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com