14.00

Fossili tracce

Descrizione prodotto

Il libro è composto da sei pièce teatrali.
Le prime due riguardano l’adolescenza e la difficoltà di crescere, individuare una propria immagine autonoma, costruire relazioni non oppressive e fiduciose: “Lucifera” è un monologo sull’anoressia; “Iole” rivisita il mito di Iole ed Eracle in chiave appunto di ricerca di se stessi.

Segue “Tangenziale. Storia di una strada e oltre”, sui cambiamenti sopravvenuti sul territorio veneziano con l’apertura dell’autostrada di Mestre, in relazione all’immaginario legato allo spostarsi, in Veneto come nella trasformata Europa del dopo Muro (Premio Donna Teatro 2009).

“Storia di noi tanti” rivive e approfondisce gli eventi che il ‘900 ha prodotto nella società veneta, nel lavoro, nei rapporti sociali, nelle aspettative del vivere comune.

“Assunta Precaria” presenta, sia pure in tono stralunato e sardonico, le condizioni e le contraddizioni del lavoro di oggi: precario, fragile, privo di senso e soddisfazioni.

Si chiude con “Comunque sia bisogna avere occhi”, storia di una grande fabbrica di lenti per occhiali, la Galileo, metafora dell’impossibilità di vedere oggi esistenze e modi di produzioni diversi.

Informazioni aggiuntive

Peso 250 g

Leave a Reply

*

Ordina Prodotto

Compila il modulo per potere ordinare il prodotto

Name*

Email*

Enquiry*

detail product

    No detail information