17.00

Bianca la rossa

Prenota e ritira in negozio

Descrizione

Bianca Guidetti Serra è protagonista – e testimone insieme – della storia d’Italia novecentesca nei suoi momenti cruciali: dalla Resistenza (condivisa con gli amici Primo Levi, Ada Gobetti, le migliaia di donne dei “Gruppi di difesa” istituiti insieme ad Ada a Torino), alla militanza nel Partito comunista e poi alla fuoriuscita nel 1956 in seguito ai fatti d’Ungheria. Fino alla scelta di perseguire l’impegno sociale attraverso la professione di avvocato penalista, prerogativa all’epoca di poche donne. Sono gli anni delle battaglie giudiziarie in difesa dei diritti dei lavoratori, delle donne e anche della tutela dell’infanzia. Ricalcando le tappe che hanno segnato il secolo, con i nuovi movimenti nati dal ’68 sino agli anni di Piombo, l’autrice rievoca episodi clamorosi in cui ha svolto un ruolo di primo piano: dalla vicenda della Banda Cavaliere al grande processo di Torino alle Brigate Rosse. È uno sguardo inedito su quegli eventi vissuti in prima persona: la revoca del collegio dei difensori da parte dei capi storici delle Br e l’emergenza processuale, l’omicidio del presidente dell’Ordine, Fulvio Croce (incontrato poche ore prima), la rivendicazione “in diretta” dell’omicidio di Moro nei proclami dei brigatisti. Pagine di storia. Come lo sono del resto anche le cronache dal vivo dei processi contro le “fabbriche della morte” a difesa dell’ambiente e della salute: dall’Ipca di Ciriè all’Eternit di Casale Monferrato.

Informazioni aggiuntive

Peso 250 g

Leave a Reply

*

Ordina Prodotto

Compila il modulo per potere ordinare il prodotto

Name*

Email*

Enquiry*

detail product

    No detail information
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com