16.00

Descrizione prodotto

Francia, 1908. Victoire è la moglie infelice di Anselme. La casa è per lei una prigione finché Céleste, la domestica diciassettenne, non rimane incinta. Il padre deve essere Anselme e Victoire rivendica il diritto di crescere il piccolo come un figlio. Ma essere madri è un’attitudine, e lei riesce solo a tenerlo accanto a sé ai piedi del pianoforte dove sfoga la sua frustrazione; mentre il bambino soffre la mancanza di latte e affetto. A salvarlo, segnalando il pericolo a Céleste, sarà questa musica. Una notte Victoire si sveglia e raggiunge la stanzetta della ragazza: il piccolo è lì con lei. Quella visione è l’inizio di un sentimento amoroso, scandaloso, dolcissimo; di una passione nuova e sconosciuta.

Informazioni aggiuntive

Peso 250 g

Leave a Reply

*

Ordina Prodotto

Compila il modulo per potere ordinare il prodotto

Name*

Email*

Enquiry*

detail product

    No detail information