_MG_7139Il progetto della libreria Antigone ha come obiettivi la diffusione della cultura e delle sottoculture lgbit*q e femministe, con particolare interesse per la produzione di testi, riviste, saggi e romanzi concernenti la sessualità, il genere e le relazioni tra i generi, la storia e la produzione teorica dei movimenti femministi e lgbtiaq, l’educazione e la lotta alle discriminazioni, le sessualità, le relazioni affettive, sentimentali e sessuali e le produzioni accademiche dei gender and queer studies.

Un’attenta selezione di libri è dedicata a bambine e bambini, adolescenti, ma anche ad educatori, educatrici, docenti, genitori.

Si spazia dal romanzo alla graphic novel, dalla saggistica alle biografie delle icone pop lgbit*q più conosciute. Tanti i temi trattati: dalla lotta al bullismo e all’omofobia, dall’erotismo all’educazione sessuale, all’autodifesa femminista.

_MG_7133Il contesto territoriale in cui la libreria Antigone s’inserisce è il quartiere di porta Venezia a Milano, già luogo storico di aggregazione dei soggetti lgbit*q. La libreria non vuole parlare però solo al quartiere, nè soltanto a chi si identifica in quella sigla, ma vuol essere un luogo aperto ed attraversabile da tutti e tutte coloro che siano interessat* alle tematiche affrontate. La libreria Antigone vuol essere infatti un luogo d’incontro, confronto e riflessione.
Lo spazio della libreria è stato arredato grazie al supporto della Fabbrica Recuperata Ri-Maflow di Trezzano sul Naviglio, che ha donato mensole e scaffali dal suo mercatino dell’usato e ci ha permesso di rendere il locale accogliente in maniera ecosostenibile.

Hai proposte e suggerimenti di titoli o per organizzare iniziative?
Non esitare a scriverci!

info@libreriantifone.com

Share This:

Leave a Reply

*